Doi Inthanon National Park: come arrivare e cosa vedere

Doi Inthanon National Park: come arrivare e cosa vedere

Se stai cercando come arrivare e cosa vedere al Doi Inthanon National Park, sei nel posto giusto. E soprattutto, se hai deciso di andarci, hai fatto la scelta giusta!

Il Doi Inthanon National Park è uno dei principali parchi della Thailandia, all’interno del quale si trova la cima alta, che raggiunge i 2595 mt.

Vista l’altitudine, molti cittadini, quando le previsioni invernali lo prevedono, vengono sin quassù per festeggiare lo zero termico, un evento veramente raro in Thailandia.

Ma perché spendere una giornata al Doi Inthanon National Park?

Arrivare sin quassù richiede tempo (circa 2 ore da Chiang Mai), ma ne varrà sicuramente la pena.

Cosa vedere al Doi Inthanon National Park

L'osservatorio della Thai Air Force,

ovviamente limite invalicabile. Tuttavia la zona è molto particolare, troverete bancarelle di street food proprio a ridosso dell’entrata, con tanto di guardie dell’esercito ed un bel sentiero per fare un trekking rapido;

Le Pagode Gemelle (Royal Twin Pagodas),

costruite in onore del Re (nel 1987) e della Regina (nel 1992). Si chiamano rispettivamente Naphamethinidon e Naphaphonphumisiri. Sono molto sceniche e meritano sicuramente una visita;

Le Cascate Wachirathan,

l’acqua che si infrange al suolo ha sempre qualcosa di magico. E così lo è anche in questo caso;

Le risaie terrazzate,

non saranno famose come quelle di Bali, ma hanno sicuramente il loro fascino. Purtroppo però per ammirarlo bisogno essere lì nel periodo giusto;

Mercato etnico locale,

ai piedi del Doi Inthanon National Park si trova questo piccolo mercato. In questo caso se vi fermerete sarà carino dargli un’occhiata, è però chiaro che sia stato fatto per attirare i turisti;

Gli abitanti del posto,

ebbene sì, ammirare la popolazione locale è qualcosa di magico. Non è come trovarsi a contatto con gli abitanti di Chiang Mai o Bangkok, qui si percepisce che c’è qualcosa di diverso. Ammetto che molti, se prenderanno parte a tour organizzati, non potranno provare questa sensazione. Non sto infatti parlando della classica visita alla popolazione Karen o qualche villaggio etnico. Sto proprio parlando di vedere le case (purtroppo baracche) dove vivono. Ammirare le donne che tessono a mano, gli uomini che macinano il caffè e te lo servono per infusione. Sapori genuini e veri, soprattutto. Per una scelta personale non svelerò il nome del luogo, se lo vorrete sapere scrivetemi in privato.

Come arrivare al Doi Inthanon National Park

Come accennato all’inizio, il Doi Inthanon National Park si trova a circa 2 ore da Chiang Mai, il che rende la visita parecchio difficile. Purtroppo non ci sono mezzi pubblici da tenere in considerazione, risulterebbero troppo scomodi. Quindi i modi per visitare il Doi Inthanon National Park sono 2:a

I tour organizzati.

Come accennato anche in altre sezioni, Chiang Mai è piena di agenzie che propongono attività ed escursioni giornaliere. In alternativa anche gli hotel / ostelli ne propongono a bizzeffe. Ovviamente si tratta di attività di gruppo, nelle quali si ha un programma prestabilito, così come un orario tassativo. I costi sono abbordabili ed è sicuramente indicato per viaggiatori singoli o dal budget limitato;

I songthaew.

Se il vostro budget è leggermente più elevato, ma credetemi, non di molto rispetto alle agenzie (e sicuramente inferiore ai tour degli hotel), potrete affidarvi ad un songthaew. Ma come? Gettatevi in strada e fermate uno dei pick up rossi che vedete. Chiedete all’autista se è disposto ad accompagnarvi al Doi Inthanon National Park ed accordatevi con lui su prezzo e percorso. Questa operazione è da fare la sera prima per il giorno dopo, in modo che venga a prendervi direttamente fuori dall’hotel. Ovviamente non tutti gli autisti sono disposti ad accompagnarvi, quindi alcuni potrebbero spararvi cifre folli. Cercate di contrattare, su tutto, anche sul percorso, dicendogli chiaramente cosa volete vedere. Magari scrivetelo su foglio e dateglielo, per essere più chiari.

Qui di seguito vi darò il contatto del nostro autista: inglese scarso, ma super gentile e disponibile, oltre che onesto:

Mr. Nirun Seekuna, (per il numero di telefono contattemi)

Come prezzo direi di non superare EUR 60,00 per la giornata.

Vi ricordo che il Doi Inthanon National Park ha un costo d’ingresso di BHT 300 (€ 8,00 circa), sempre escluso da tutti i prezzi che vi indicheranno (se non esplicitamente indicato).

Nicolo Sorsoli

Una passione: quella dei viaggi zaino in spalla. Uno dei cosiddetti backpackers, sempre alla ricerca di nuove mete e nuove storie da raccontare, con la speranza di poter trasmettere ciò che vivo a tutte le persone che leggeranno quanto scrivo.

Vedi tutte le storie

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *