Bloubergstrand Beach, Cape Town

Cape Town: relax a Bloubergstrand Beach

In un viaggio lungo ed impegnativo come quello in Sudafrica, servono anche dei momenti di relax e, qualora vi avanzasse del tempo, una meta diversa dalle classiche potrebbe essere la spiaggia di Bloubergstrand Beach.

Come arrivare

Arrivare a Bloubergstrand Beach, per godersi una giornata di relax, è veramente una sciocchezza. I mezzi di trasporto pubblici ci arrivano senza problemi. Volete arrivarci in Bus? Impostate la vostra posizione su Google Maps e scegliete il mezzo pubblico, questa fantastica app, che amo, vi dirà in maniera chiara quale numero prendere, dove salire, dove scendere, ed anche il costo. Non vi va? Sfruttate Uber oppure un taxi (ovviamente in questo caso il prezzo sarà più alto).

Ma volete sapere qual è il mezzo migliore in assoluto? Lo scooter! Come ho già accennato in altri articoli, noleggiare uno scooter a Cape Town è una vera goduria! Ed una delle mete da considerare se si ha la possibilità di tenere lo scooter per più giorni è sicuramente Bloubergstrand Beach.

Perché scegliere proprio Bloubergstrand Beach?

Qui potrete rilassarvi in spiaggia, ma soprattutto potrete godere di una vista unica e rara: la spiaggia si trova infatti nel quartiere Table View e già dal nome è facilmente intuibile cosa voglia dire. La vista della Table Mountain sarà infatti talmente spettacolare che il tempo passerà senza nemmeno accorgervi.

Un’altra caratteristica del posto è inoltre il forte vento, noterete infatti che lo zona è affollata da Kite Surf; quindi qualora foste sportivi e vi piacesse il Kite, Bloubergstrand Beach passerebbe da facoltativa a obbligatoria!

Qualora doveste stufarvi della spiaggia, vi consiglio di percorrere la M14; la strada non è assolutamente scenica, tuttavia vi renderete conto di come è la Cape Town residenziale (europea), ricca di villette a schiera che suonano palesemente di case vacanza (innegabile dire che siano affascinanti).

Inoltre ci sono davvero un buon numero di ristorantini sul mare, che offrono una cucina europea (per gli amanti: il Fish & Chips non manca mai).

Nicolo Sorsoli

Una passione: quella dei viaggi zaino in spalla. Uno dei cosiddetti backpackers, sempre alla ricerca di nuove mete e nuove storie da raccontare, con la speranza di poter trasmettere ciò che vivo a tutte le persone che leggeranno quanto scrivo.

Vedi tutte le storie

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *