Viaggio in Cina: Shanghai _ Qibao Water

Viaggio in Cina: 10 cose da non perdersi!

Ricordo come se fosse ieri il mio Viaggio in Cina. Se vi dicessi che l'avevo sognato a lungo, mentirei, è stata una decisione improvvisata. E forse è proprio per questo motivo che mi sono innamorato. E se pensate che anche per voi rimanga solo un sogno beh, non fatelo! Se volete organizzare un Viaggio in Cina o se state cercando di capire se ne vale la pena, siete giunti nel posto giusto!

Ma lasciatemi fare una breve premessa: se dovessimo soffermarci solo sull’idea che un popolo ci dà dall’esterno, probabilmente staremmo rinchiusi in casa per tutta la vita. Siete d'accordo con me? Probabilmente non andremmo in Cina, in Giappone, in Sudafrica e chissà in quanti altri posti. Ed altrettanto molto probabilmente metà della popolazione mondiale non verrebbe in Italia per via dell’idea di pizza-mafia-mandolino che ha di noi.

Fortunatamente però, la curiosità culturale che mi scorre nelle vene mi impedisce di vedere ciò che mi circonda con aria restia, ma anzi mi facilita a preparare ogni giorno una nuova esperienza. E così è stato per il mio Viaggio in Cina. E lasciatevi dire una cosa: siamo completamente ignoranti in materia; ignoriamo, nel senso genuino del termine, per via della scarsa pubblicità dei media ed altri numerosi fattori. Ignoriamo ciò che veramente è: una terra immensa, vasta e ricca come la conoscenza tramandata nei secoli. Curiosa come le tradizioni immortali ancora presenti e pungente come le abitudini contrastanti dalla nostra vita occidentale. Caotica come solo una metropoli del XXI secolo sa essere e tranquilla come il più isolato tempio di meditazione buddista.

Lungi da me santificare una nazione piena di difetti politici, ma il mio scopo ora è introdurre solamente alcuni aspetti, città, tradizioni e soprattutto capire come organizzare un viaggio nella sconosciuta Repubblica Popolare Cinese.

Viaggio in Cina: 10 cose da non perdersi:

La Grande Muraglia Cinese.

Ebbene sì, se pensavate che la giocassi come ultima carta, beh, mi spiace avervi sorpreso. Solo un giorno lungo la Muraglia vale l’intero viaggio;

La Cucina.

Siete amanti dei sapori diversi ed esperienze culinarie forti e sorprendenti? Sicuramente la Cina ve ne darà ampio catalogo;

Pechino (Beijing).

Più della altre città che ho visitato, la capitale è la perfetta fusione tra modernità e tradizione, nonché cuore del vero stile di vita cinese. Un must-see;

I treni e le stazioni.

Sarà emozionante capire quanto siamo indietro anche rispetto alla Cina. O forse sconcertante;

Le differenze culturali.

Per via dell’estensione territoriale esistono enormi differenze culturali tra una città e l’altra, che vi faranno quasi avere l’idea di aver cambiato stato;

L’Esercito di Terracotta.

Mi tocca sfoggiare un’altra attrattiva culturale, ma come non citarla? Commerciale, sì. Ma ricca di curiosità;

La Religione.

Buddismo e Induismo a farla da padroni, con templi e santuari che vi lasceranno a bocca aperta;

La storia e la cultura.

La forza dell’Impero Cinese, la Leggenda del Tempio di Shaolin, le origini delle arti marziali e la medicina cinese con migliaia di libri andati persi;

Il Tè.

La cerimonia e le mille varietà;

La popolazione stessa.

La parte migliore. Se sarete fortuti qualche ragazzo/ ragazza vi chiederà di visitare la città con lui / lei, condividere le spese di una cerimonia del Tè, vi inseguirà solo per fare una fotografia con voi o più semplicemene vi userà fingendosi vostro amico da una vita solamente per saltare una coda chilometrica. Ma queste, forse, sono altre storie.

Viaggio in Cina: 10 fotografie per convincervi!

I 10 motivi citati in precedenza non vi sono bastati? Durante la mia avventura ho scattato parecchie fotografie, tutto con lo smartphone ovviamente. Spero però che, seppur la loro qualità sia scarsa, possiate trovare tra di esse alcuni motivi validi e quella scintilla che vi possa far decidere di partire!

Viaggio in Cina: come organizzarlo

Qualora vi foste decisi, è arrivato il momento di organizzare l'avventura vera e propria! Non sarà un gioco da ragazzi, ma non sarà nemmeno troppo difficile. E secondo il mio parere, organizzare il proprio viaggio da soli fa parte a tutti gli effetti del viaggio stesso!

Parti da qua:

Nicolo Sorsoli

Una passione: quella dei viaggi zaino in spalla. Uno dei cosiddetti backpackers, sempre alla ricerca di nuove mete e nuove storie da raccontare, con la speranza di poter trasmettere ciò che vivo a tutte le persone che leggeranno quanto scrivo.

Vedi tutte le storie

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *